Merkzettel
()
Castel Annaberg in Val Venosta
www.suedtirol-ferien.it

Castel Juval (Juvale)


Castel Juval (Juvale)

Castel Juval (Juvale) - Castelbello-Ciardes

Via: 
Juvale 3
Cap/Città: 
I-39020 Castelbello-Ciardes (BZ)
Tel.: 
+39 348 4433871
Fax: 
+39 0473/221852


Castello costruito nel 1278 da Hugo von Montalban e dal 1983 residenza di Reinhold Messner che espone al suo interno raccolte artistiche tibetane, una raccolta di maschere provenienti dai 5 continenti, la galleria fotografica dedicata alle montagne ed il precorso botanico (ingresso libero).
Il castello è situato all’ingresso della Val Senales, arroccato in alto in posizione strategica per la difesa e si può raggiungere percorrendo il Waalweg sul Monte Mezzo Dì in Val Venosta. Dal paese di Ciardes la segnaletica con la scritta “Juval” accompagna la salita al “Waalweg” che ci porterà al castello attraverso un percorso che ci regalerà impareggiabili scorci della vallata e magari una sosta alla Trattoria Sonnenhof. Per il ritorno si segue lo stesso percorso. Lungo la strada del castello o sul sentiero naturalistico (segnato con la sigla NL) si può raggiungere la frazione di Stava e quindi tornare con il bus di linea a Ciardes. Per seguire il Waalweg si consiglia di partire da Ratisio Vecchio in Val Senales e seguendo il sentiero pianeggiante (segnato anche come sentiero archeologico nr. A6) affiancato al Waalweg si arriva al castello in 1 ora ca.

Non vi è alcuna possibilità di parcheggio presso il castello. Si raggiunge a piedi dal parcheggio Juval sulla strada statale della Venosta, da Stava oppure lungo il Waalweg di Ciardes o Ratisio Vecchio in un’ora ca.

Servizio navetta: giornaliero, tranne il mercoledì. Partenze regolari dal parcheggio dell’albergo Schnalserhof (ore 9,25 ca.), parcheggio all’imbocco della Valle, Schlosswirt e Castel Juval.


In Newsletter eingetragen.