Merkzettel
()
Ortles, m3905, la montagna più alta dell'Alto Adige
www.suedtirol-ferien.it

Museo storico-culturale - Castel Tirolo


Museo storico-culturale - Castel Tirolo

Museo storico-culturale - Castel Tirolo

Castel Tirolo
Via: 
Via del Castello, 24
Cap/Città: 
I-39019 Tirolo (BZ)
Tel.: 
+39 0473 220221
Fax: 
+39 0473 221132


Castel Tirolo

Nel 2003 è stato inaugurato a Castel Tirolo il Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano
Terminati gli accurati lavori di restauro, gli ambienti, in parte noti, in parte agibili per la prima volta, restituiscono ai visitatori un complesso architettonico-museale completamente nuovo, ricco e poliedrico.
Il percorso del museo parte dal fortilizio antemurale per arrivare fino al tempio, dove vengono illustrati come temi espositivi le vicende edilizie della roccaforte e i reperti archeologici.
Il percorso poi attraversa il tempio e la cripta, dove i curatori - per mezzo di una vetrina lunga otto metri che ospita reperti archeologici di sei secoli – si sono posti il quesito, quali tracce ci lascia la storia. E poi ancora la Sala dei Cavalieri, nella quale anche in futuro si terranno feste e concerti, per giungere quindi alla cappella e alla Sala degli Imperatori in cui viene raccontata la società medievale e dove vengono esposti gli oggetti di spicco della nuova collezione di Castel Tirolo.
Nel palazzo orientale l’argomento trainante è la storia della regione affrontata nell’ottica della storia del diritto; nel Refettorio (Mushaus) vengono presentate le vicende del castello e del Tirolo nel XIX secolo, mentre nel cortile delle cucine, dotato di nuova copertura, sarà possibile immaginare la quotidianità medievale all’interno della roccaforte.
Salendo nel mastio il visitatore dopo essersi confrontato con l’epoca medievale, in una sorta di completamento e al contempo di contrasto storico, viene informato sul XX secolo in Alto Adige attraverso venti “stazioni” fitte di eventi, a volte molto dolorosi, a volte esaltanti. Su ventidue livelli di allestimento viene percorsa la storia contemporanea dell’Alto Adige dal 1898 al 1992.


In Newsletter eingetragen.